via G. Di Vittorio

Il distacco dalla scuola fu una grande amarezza. Amavo molto la lettura e ogni pagina di libro era come una rivelazione per me. Avevo sete di quelle rivelazioni.

Giuseppe Di Vittorio

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giuseppe Di Vittorio nacque a Cerignola nel 1892 da genitori braccianti agricoli, lavoro che svolse egli stesso dopo la morte del padre. Nonostatnte le umili origini e le ristrettezze economiche, Di Vittorio fu uno dei piu’ importanti esponenti del sindacalismo italiano del secondo dopoguerra, nonche’ uomo politico e parlamentare di spicco.

Anarchico in eta’ giovanile, Di Vittorio aderi’ al Partito Socialista e in seguito al Partito Comunista Italiano. Fuggi’ in Francia durante gli anni del Fascismo, prese parte alla Resistenza tra le file delle Brigate Garibaldi. Nel 1945 fu eletto segretario della CGIL (Confederazione Generale Italiana del Lavoro). L’anno seguente, nel 1946, fu eletto deputato all’Assemblea Costituente con il PCI e continuo’ a guidare la CGIL fino al 1957, anno della sua morte. Giuseppe Di Vittorio difese sempre il concetto di indipendenza del sindacato dai partiti politici trovandosi per questo anche in contrasto con i vertici del PCI e con Togliatti.

Ho notato che tutti i comuni dell’hinterland milanese hanno una via dedicata a Giuseppe Di Vittorio e molto spesso gli vengono dedicate vie, magari non centrali, caratterizzate dalla presenza delle piu’ importanti attivita’ produttive del comune. Questo evidentemente in memoria del suo impegno nel sindacato.

Una di queste vie, quella del comune di Segrate, tra la ss cassanese e la ss Padana, la percorro tutte le mattine per andare al lavoro. Ho scattato queste foto tra Giugno e Settembre del 2018. L’impressione che ho e’ che alcune delle aziende che hanno sede qui siano in parte svuotate e che molti degli uffici siano inutilizzati. Segni del tempo, della crisi, dei cambiamenti avvenuti nel mondo del lavoro. La stessa avienda dove lavoro, nel comune di Vimodrone, ha un intero piano inutilizzato nell’edificio in cui ha sede. Una realta’ economica molto diversa da quella che visse Giuseppe Di Vittorio ma che sicuramente egli saprebbe interpretare e a cui uomini come lui potrebbero dare un contributo.

Sindacato, divittorio, Giuseppe Di Vittorio, Segrate, milano, hinterland, hinterland milanese, ss cassanese, ss padana

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close